Cronaca Antonio Conte

Calcioscommesse Bari: Conte ascoltato dai pm baresi

L'allenatore della Juventus ed ex tecnico del Bari ascoltato come "persona informata sui fatti" nell'ambito dell'inchiesta sulle presunte combine del campionato 2008-2009

Audizione segreta per Antonio Conte a Bari giovedì scorso. L'allenatore della Juventus ed ex tecnico del Bari è stato ascoltato nella caserma dei carabinieri di Monopoli come "persona informata sui fatti" nell'ambito dell'inchiesta sulle presunte combine per pilotare i risultati di alcune gare disputate dai biancorossi nel campionato 2008-2009. La convocazione dell'allenatore rientra nella seconda tranche di interrogatori disposti dalla Procura di Bari per accertare presunte partite truccate nel campionato di serie B 2008-2009, sulla base delle ultime dichiarazioni fatte prima alla Procura federale, poi agli inquirenti baresi, dagli ex giocatori del Bari, Andrea Masiello e Vittorio Micolucci.

A quanto si è appreso, Conte ha risposto per circa quattro ore alle domande del procuratore della Repubblica, Antonio Laudati, del sostituto procuratore Ciro Angelillis e del comandante del Nucleo investigativo dei Carabinieri di Bari, Riccardo Barbera. Massimo riserbo sul contenuto dell'audizione. Le partite oggetto d'indagine sono Salernitana-Bari del 23 maggio 2009, finita 3-2 e Bari-Treviso dell'11 maggio 2008, finita 0-1, quando Conte era sulla panchina biancorossa.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcioscommesse Bari: Conte ascoltato dai pm baresi

BariToday è in caricamento