Cronaca

Calcioscommesse, nuova inchiesta: Bari ancora nel mirino per le partite truccate

Nuovo filone dell'inchiesta 'Last bet' condotta dalla Procura di Cremona: tra le partite 'sospette' Bari-Cesena (finita 2-1) dell'11 maggio 2013

C'è ancora una volta il Bari nel nuovo filone d'indagine sul calcioscommesse della Procura di Cremona, che questa mattina ha portato all'arresto di quattro persone.

Tra i match finiti nel mirino dei pm c'è anche Bari-Cesena (finita 2-1) dell'11 maggio 2013. Nella lista delle gare 'sospette' anche Reggiana-Lecce (0-2) del 14 aprile, Lecce-Feralpi Salò (3-0) del 21 aprile, Sudtirol-Lecce (1-2) del 28 aprile, insieme con Carrarrese-Barletta (1-2) e Avellino-Andria (4-0), entrambe giocate il 28 aprile.

In tutto, le partite che si sospettano essere state manipolate nel 2013 dal gruppo degli arrestati oggi sono 53 di cui quattro di Serie A. Lo scrive il gip Guido Salvini nell'ordinanza, confermando quanto spiegato dal procuratore Roberto di Martino il quale aveva detto, in conferenza stampa, che le presunte combine erano proseguite fino a poco tempo fa, nonostante le indagini e gli arresti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcioscommesse, nuova inchiesta: Bari ancora nel mirino per le partite truccate

BariToday è in caricamento