Giovedì, 24 Giugno 2021
Cronaca

Calcioscommesse, il procuratore federale Figc Palazzi a Bari

Questa mattina l'incontro tra il procuratore federale della Figc Stefano Palazzi e il capo della Procura di Bari Antonio Laudati. "Una visita doverosa istituzionalmente", ha commentato Palazzi al termine del colloquio

Il Procuratore federale della Figc Stefano Palazzi ha incontrato questa mattina il capo della Procura di Bari Antonio Laudati. Al centro del colloquio, i recenti sviluppi dell'inchiesta sul calcioscommesse condotta da Laudati e dal pm barese Ciro Angelillis.

"Una visita doverosa istituzionalmente", ha commentato Palazzi al termine dell'incontro, confermando di aver discusso con il procuratore generale di alcune questioni riguardanti le indagini in corso.

Rispondendo alle domande dei cronisti, Palazzi ha anche brevemente affrontato la questione della responsabilità oggettiva. "La responsabilità oggettiva - ha spiegato il procuratore federale - è un'architrave della giustizia sportiva e se n'é già tenuto conto nei procedimenti della scorsa estate, perché le sanzioni hanno tenuto conto delle situazioni particolari".

"Nel merito non posso entrare, comunque - ha detto ancora Palazzi al riguardo - ci sono le regole". E sui tempi dell'inchiesta ha aggiunto: "Cercheremo di fare bene innanzitutto perché si tratta di questioni delicate e il più presto possibile compatibilmente alla difficoltà delle indagini". Palazzi ha anche annunciato che verrà predisposto un calendario di audizioni d'intesa con i pm e che gli sviluppi dell'indagine sportiva saranno di volta in volta resi noti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcioscommesse, il procuratore federale Figc Palazzi a Bari

BariToday è in caricamento