Cronaca

Puglia rovente e temperature alle stelle, nel Barese superati i 40 gradi: allerta della Protezione Civile

Persiste lo stazionamento di un minimo presente sull'Europa sud-occidentale, che richiama verso il nostro Paese masse d'aria di origine sub-tropicale

Una giornata torrida in Puglia con temperature roventi e punte anche di 40° nelle zone interne vicino Bari: è quanto rilevato dalla Protezione Civile regionale che monitora la situazione. La zona più calda della regione è proprio l'area metropolitana attorno al capoluogo pugliese, seguita dalle zone interne del basso Salento Persiste lo stazionamento di un minimo presente sull'Europa sud-occidentale, che richiama verso il nostro Paese masse d'aria di origine sub-tropicale.

In tale contesto, spiega la Protezione Civile, "il tempo continuerà ad essere stabile e soleggiato su tutto il Centro-Sud con temperature che raggiungeranno valori anche molto elevati. Si invita la popolazione a seguire i consigli generali dettati dal Ministero della Salute riportati a questo link". La Protezione civile invita a non esporsi "al caldo e al sole diretto tra le 11 e le 18: temperatura e umidità elevate non possono prevenire il rischio di infezione da Sars-CoV-2, mentre possono provocare sintomi associati al caldo e ustioni", chiede di provvedere a un "adeguato ricambio di aria, utile per ridurre il rischio di trasmissione del virus: la ventilazione naturale determina un miglior ricambio dell'aria rispetto alla ventilazione meccanica". L'ondata di calore proseguirà anche nella giornata di domani

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Puglia rovente e temperature alle stelle, nel Barese superati i 40 gradi: allerta della Protezione Civile

BariToday è in caricamento