Cambio al vertice della "Pinerolo"; il generale Stefano Del Col cede il comando al generale Gianpaolo Mirra

Cambio al vertice della Brigata "Pinerolo"; Il Generale Stefano DEL COL cede il Comando al Generale Gianpaolo MIRRA.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BariToday

Bari, 17 luglio - Presso la Caserma "Vitrani", sede del Reparto Comando e Supporti Tattici della Brigata "Pinerolo", alla presenza del Comandante del 2° Comando delle Forze di Difesa, Generale di Divisione Antonio Vittiglio, e delle massime autorità civili, militari e religiose di Bari e Provincia, ha avuto luogo la cerimonia di cambio del comando della Brigata "PINEROLO" tra il Generale di Brigata Stefano DEL COL, cedente, ed il pari grado Gianpaolo MIRRA, subentrante.

Il Generale Del Col ha lasciato il comando della prestigiosa Unità dopo quasi due anni di intensissima attività addestrativa ed operativa svolta sia in Patria che fuori dal territorio nazionale.
La Brigata, sotto la sua guida, è stata impegnata nel periodo ottobre 2014 - aprile 2015 in Libano al comando del contingente multinazionale costituita da undici paesi e responsabile del settore Ovest dell'area assegnata alle truppe delle Nazioni Unite.

Contestualmente la Brigata "Pinerolo" ha proseguito l'implementazione del programma di digitalizzazione dell'Esercito che vede la grande Unità prima Brigata dell'Esercito ad aderire e sviluppare sul campo, il progetto "Forza NEC", un progetto ambizioso, straordinariamente innovativo, che costituisce la punta di diamante dell'intero programma di modernizzazione della componente terrestre della Difesa.

Il Generale Del Col lascia il comando per ricoprire un prestigioso incarico presso gli Organi Centrali in Roma.

Torna su
BariToday è in caricamento