Cronaca

Guida sicura, in autunno parte la campagna della Prefettura nelle scuole e all'Università

Questa mattina è stato siglato il protocollo, che vede anche la collaborazione degli esperti Aci. Nei prossimi tre anni saranno organizzati convegni e seminari per responsabilizzare gli studenti

Una campagna di informazione triennale per fermare gli incidenti stradali da guida distratta. Si rivolge soprattutto agli studenti delle scuole superiori e delle università baresi il protocollo sulla sicurezza stradale siglato questa mattina in Prefettura dal prefetto di Bari Marilisa Magno, dal rettore dell’Università degli Studi di Bari “Aldo Moro” Antonio Felice Uricchio, dal prorettore vicario del Politecnico di Bari Loredana Ficarelli e dalla direttrice dell’ACI di Bari Maria Grazia De Renzo.

L'avvio delle attività è previsto dall'autunno: verranno promosse negli istituti scolastici e nell'Ateneo iniziative formative di studio, ricerca e informazione, per sensibilizzare i giovani ad una “guida sicura” e ad una maggiore consapevolezza dei rischi della strada, soprattutto in caso di  guida con l’uso del cellulare o in stato di ebrezza. Questo grazie a seminari e convegni per i ragazzi, con il supporto scientifico delle Università, la regia della Prefettura e il contributo tecnico dell’ACI. Nel corso dei tre anni saranno effettuate visite periodiche sui risultati della campagna e momenti di feedback con gli studenti, così 'tarare' le migliorie che saranno apportate al programma, con l'ausilio degli esperti di settore. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Guida sicura, in autunno parte la campagna della Prefettura nelle scuole e all'Università

BariToday è in caricamento