Nascosti fra l'erba due chili di tritolo e gomitoli di miccia: "Esplosivo potenzialmente pronto all'uso"

L'inquietante ritrovamento dei finanzieri nelle campagne di Acquaviva: l'area è stata bonificata e messa in sicurezza dagli artificieri della polizia. Indagini in corso

Due chili di tritolo e alcuni gomitoli di miccia a lenta combustione, abilmente occultati in un involucro di gomma realizzato artigialmente e posizionato tra l'erba alta, tra una strada sterrata e un muretto a secco. Così l'esplosivo era stato nascosto nelle campagne intorno ad Acquaviva, nei pressi di un casolare abbandonato.

A ritrovare il tritolo, sono stati i Finanzieri della Tenenza di Gioia del Colle. I militari delle Fiamme Gialle erano impegnati in un sopralluogo a piedi nella zona, per verificare un altro possibile illecito in materia di polizia ambientale, legato allo sversamento illecito di rifiuti nella zona. I finanzieri hanno quindi scorto l'involucro, nascosto tra l'erba accanto ad un muretto a secco che delimita un fondo agricolo: all'interno l'esplosivo, privo di innesco, ma comunque - come confermato dagli artificieri - "potenzialmente pronto all'uso".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Video: l'intervento degli artificieri

L'area del ritrovamento è stata bonificata e messa in sicurezza dagli artificieri della polizia di Stato, mentre ulteriori indagini sono in corso in relazione all'inquietante ritrovamento.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piccioni su balconi e grondaie: i sistemi per allontanarli da casa

  • Chiude dopo più di 20 anni il Disney Store di via Sparano a Bari: a rischio 13 lavoratori, proclamato sciopero

  • Operatrice positiva al Covid, chiude asilo nido a Bari

  • Positiva al covid rompe la quarantena ed esce a fare la spesa: denunciata una donna nel Barese

  • A Bari vecchia 38 positivi al Covid e Decaro mette in guardia i residenti: "A breve confronto con i gestori dei locali"

  • Incendio a Valenzano: fiamme nelle vicinanze delle palazzine, avvertite anche delle esplosioni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento