Al fianco delle donne contro la violenza, esperti della polizia in piazza Moro: fa tappa il camper della campagna 'Questo non è amore'

L'iniziativa nel giorno di San Valentino: l'ufficio mobile, con a bordo un'equipe specializzata, sarà a disposizione per dare informazioni, supportare eventuali vittime e raccogliere segnalazioni

Anche la Polizia di Stato scende in campo per l’eliminazione della violenza contro le donne grazie alla campagna “Questo non è Amore”, progetto che intende accompagnare le vittime di violenza di genere, in ogni fase del difficile percorso, mediante un impegno “orientato” da parte delle Forze dell’Ordine. Informare, garantire la centralità della vittima, ascoltare e proteggere, farsi carico, fare rete - quali aspetti qualificanti dell’intervento di polizia - diventano le azioni cardine di un intervento che non può essere circoscritto all’attività negli uffici di polizia.

L’iniziativa prevede l’impiego di un “Camper” della Polizia di Stato, che sosterà in alcune piazze principali della città, con a bordo l’equipe specializzata che provvederà ad informare adeguatamente la cittadinanza, supportare eventuali vittime e raccogliere segnalazioni. L'“Ufficio Mobile di Polizia”, dalle ore 09.00 alle ore 13.00, sarà impiegato oggi a Bari in piazza Moro, e il 08.03.2020 in piazza del Ferrarese in occasione della ‘festa della Donna’. A bordo una “equipe” coordinata da un Funzionario dell’UPSGP e costituita da un medico/psicologo della Polizia di Stato o dei centri antiviolenza, da un operatore esperto della Sezione Specializzata della Squadra Mobile o della Sezione “Reati contro la persona”, da un operatore della Divisione Anticrimine, da un rappresentante della locale Rete Antiviolenza, nonché, eventualmente, da altri referenti di Enti ed Associazioni particolarmente attivi sul territorio.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Due baresi morti nel terribile incidente di Mottola: le vittime sono tre, altrettanti i feriti di cui uno in gravi condizioni

  • Violenta rissa a Bari, volano calci e pugni in strada: arrestati studente universitario e due trentenni

  • Panico da Coronavirus, l'ordine degli psicologi in Puglia lancia l'allarme: "State lontani dai social, veicolano solo terrore"

  • Cinque casi sovrapponibili al coronavirus in Puglia, scatta il censimento per chi arriva dalle regioni del contagio

  • Scontri tra tifosi baresi e leccesi in autostrada a Cerignola: veicoli in fiamme

  • Donna trovata morta in casa a Bari: l'allarme lanciato dai parenti, era deceduta da un mese

Torna su
BariToday è in caricamento