menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dall'Albania a Bari nascosti nel vano del camion senza cibo né acqua: salvati due setter al porto

I cani sono stati trovati durante i controlli della guardia di finanza a Bari. Sono stati affidati ai volontari della Lega nazionale per la difesa del cane

Otto ore di viaggio nascosti in uno scompartimento esterno di un camion, senza cibo o acqua. Grazie all'intervento dei finanzieri e dei volontari animalisti c'è però un lieto fine per due esemplari di setter, trovati durante un controllo doganale al porto di Bari nella tarda mattinata. Il mezzo pesante era da poco sceso da un traghetto proveniente dall'Albania, quando i guaiti proveniente dal cassone posizionato nella parte inferiore hanno insospettito gli agenti. Una volta aperto, sono stati trovati i due animali, costretti ad affrontare il viaggio in condizioni disastrose.

Per l'autista del mezzo è scattata così la denuncia, mentre i due animali sono stati affidati ai volontari della Lega nazionale per la difesa del cane, che hanno poi scoperto come l'episodio possa essere legato a un traffico illegale internazionale di animali. "Dal colloquio con una nostra volontaria in Albania - spiega Arianna Parisi della Lnc  - abbiamo scoperto che gli esemplari stavano venendo trasportati clandestinamente a Como su richiesta di un cacciatore albanese, probabilmente per essere venduti successivamente. Fortunatamente il tentativo è stato sventato in tempo". Ora i volontari sperano di trovare presto una nuova famiglia per i due setter, che dopo tanto patimento potranno ricevere finalmente un po' di amore.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento