menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rifiuti bruciati abusivamente in zona stadio San Nicola: due denunce

A scoprirlo la Polizia Municipale: sequestrata un'area all'interno di un cantiere edile. Nel rogo erano state gettate anche guaine impermeabilizzanti e altri rifiuti speciali

La Polizia Municipale di Bari ha sequestrato un'area all'interno di un cantiere edile nelle vicinanze dello Stadio San Nicola: all'interno i vigili hanno scoperto un rogo abusivo nel quale venivano bruciati rifiuti speciali vari tra cui fogli di guaine impermeabilizzanti in uso. La Polizia Municipale ha fermato due persone identificandole e denunciandole in concorso per discarica abusiva e combustione illecita rifiuti, e per il reato di immissione di fumi in atmosfera. La combustione illecita di rifiuti prevede come sanzione minima la reclusione da due a cinque anni ed il ripristino dello stato dei luoghi, mentre è prevista, fa notare la Polizia Municipale, "anche la confisca dell'area oggetto di discarica abusiva".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento