menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fogna bianca in strada Annunziata, lavori a passo d'uomo: "Completati gli interventi in piazzetta"

Il cantiere con le nuove tubazioni procede lentamente dopo i ritrovamenti archeologici degli scorsi anni. L'assessore Galasso: "Procediamo a vista e speriamo di non trovare sorprese"

Tempi al momento non ancora definiti e lavorazioni che procedono lentamente con l'auspicio di non subire altri intoppi: avanza, seppur piano, il cantiere per la fogna bianca a Bari Vecchia, bloccato più volte per i ritrovamenti archeologici a seguito degli scavi per la posa delle strutture fognarie, in particolare dopo la scoperta di una necropoli e di alcune porzioni di mura appartenenti a palazzi storici.

La storia del cantiere

D'altra parte, scavare in una delle zone più antiche della città, abitata da millenni, non poteva non riservare particolari sorprese. I lavori, cominciati  a primavera del 2017, subirono uno stop di un anno dopo la scoperta della necropoli. Da lì la necessità di andare avanti passo dopo passo anche d'intesa con la Soprintendenza. La situazione si era in parte sbloccata la scorsa estate con la ripresa effettiva di un cantiere atteso dai residenti di strada Annunziata, i quali da anni sono costretti a convivere con gli allagamenti dopo ogni pioggia a cui si aggiunge la situazione delle tubazioni dell'acqua potabile, le quali anzichè trovarsi sotto la sede stradale, corrono lungo i muri dei palazzi.

Sopralluogo nei prossimi giorni

I cantieri, in ogni caso, non sono fermi: "Procediamo a vista e speriamo di non trovare sorprese" ha spiegato a BariToday l'assessore cittadino ai Lavori Pubblici, Giuseppe Galasso. Le operazioni in corte Annunziata, specifica il Comune, si sono concluse e gli interventi si stanno dirigendo proprio verso la strada a piccoli pezzi di 10 metri, proprio per evitare di bloccare l'intera strada in caso di ritrovamenti, Tutto ciò ovviamente rallenta le operazioni senza fornire tempi precisi. L'auspicio del Comune è quello di andare avanti senza problemi, proprio per terminare un cantiere che i residenti attendono da decenni. Nei prossimi giorni l'assessore Galasso dovrebbe effettuare un sopralluogo nell'area per verificare lo stato delle operazioni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Vendita e Affitto

Attico di lusso nel cuore di Bari: un sogno a due passi dal mare dove il fascino dell'antico si sposa all'eleganza del moderno

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento