Domenica, 26 Settembre 2021
Cronaca Molfetta

Cambio al vertice della Capitaneria di porto di Molfetta: arriva il comandante Armando Piacentino

Il passaggio di consegne in una cerimonia che si è tenuta venerdì: il capitano di fregata Piacentino, proveniente da Chioggia, ha preso il posto di Michele Burlando

Alla guida della Capitaneria di porto di Molfetta arriva il capitano di fregata Armando Piacentino. La cerimonia del passaggio di consegne si è tenuta venerdì scorso: Piacentino, proveniente dalla Capitaneria di porto di Chioggia, dove ha svolto l’incarico di Comandante in seconda, succede al capitano di fregata Michele Burlando.

Nel corso della cerimonia, che, in osservanza delle misure imposte dall’emergenza sanitaria, si è svolta all’interno della Caserma Altomare alla presenza del Capitano di Vascello Luigi Leotta in rappresentanza del Direttore Marittimo, e del personale militare e civile della Capitaneria di Porto - Guardia Costiera di Molfetta e dell’Ufficio Locale marittimo di Giovinazzo, il comandante Burlando ha ringraziato il Direttore Marittimo di Bari, Contrammiraglio (CP) Giuseppe Meli per la guida attenta, equilibrata e lungimirante, assicuratagli costantemente nello svolgimento dell’incarico, ed il personale, che lo ha accompagnato e sostenuto durante la sua azione di comando con lealtà, impegno e capacità, formulando i migliori auguri di “buon vento” al suo successore.

Nel ringraziare il Comandante Burlando per l’impegno profuso ed i risultati conseguiti, il Capitano di Vascello Leotta ha tenuto ad evidenziare lo splendido scenario del porto di Molfetta e la sua atmosfera, “pervasa di storia, di tradizioni e cultura marinare, di vite vissute sul mare e per il mare, di naviganti pronti a partire e solcare i mari di tutto il mondo e pescatori professionisti e produttivi” che lascia in eredità al nuovo Comandante a cui spetta continuare nell’opera svolta, e semmai di arricchire di nuovi contenuti ciò che di positivo è stato realizzato. 

Il Comandante Armando Piacentino, ha conseguito la Laurea in Economia e Commercio nell’anno accademico 1996/97 presso l’Università degli Studi di Palermo. Dopo il corso applicativo presso l’Accademia di Livorno, a seguito del superamento del concorso a nomina diretta, ha svolto l’incarico di Addetto alla sezione sicurezza della navigazione e, dal 2006, anche di Capo sezione armamento e spedizioni presso la Capitaneria di porto di Brindisi. Dopo il periodo di Comando  dell’Ufficio Circondariale marittimo di Fano, dal 2009 al 2011, ha ricoperto il ruolo di Capo servizio  Sicurezza della navigazione e portuale e Capo sezione Sicurezza della navigazione presso la Capitaneria di porto di Chioggia- Capo Nucleo P.S.C. (Port State Control) e, a seguire, l’incarico di Comandante in seconda.

Al termine della cerimonia, il Comandante uscente ed il Comandante subentrante si sono recati presso la Casa comunale per il saluto istituzionale al Sindaco della città. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cambio al vertice della Capitaneria di porto di Molfetta: arriva il comandante Armando Piacentino

BariToday è in caricamento