Cronaca

Carne mal conservata, Nas in azione: maxi sequestro a Capurso

Rinvenuti 250 chili di prodotto in cattivo stato di conservazione: sarebbe stata 'smerciata' in occasione della festa della Madonna del Pozzo in programma in questi giorni nel paese

Circa 250 chili di carne, in fase di scongelamento e in cattivo stato di conservazione, sono stati sequestrati dai Nas a Capurso. Il sequestro ha riguardato un esercizio commerciale del centro cittadino.

Secondo i militari, la carne sarebbe stata 'smerciata' in occasione della festa della 'Madonna del pozzo', che in questi giorni richiama nel paese numerose persone.

Il controllo è stato effettuato nell'ambito di una serie di accertamenti che i Nas stanno conducendo relativamente alla somministrazione di alimenti durante le feste patronali nel Barese.

Il titolare dell'esercizio commerciale, una salumeria-macelleria, è stato denunciato. Anche il locale sarebbe stato trovato in condizioni igienico-sanitarie non perfette.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carne mal conservata, Nas in azione: maxi sequestro a Capurso

BariToday è in caricamento