Rissa in piazza a Capurso, arrestate tre persone

In manette due 42enni e un 38enne del luogo, tutti già noti alle forze dell'ordine, sorpresi dai carabinieri mentre si picchiavano violentemente con calci e pugni nei pressi della piazza principale del paese

Una violenta rissa a suon di calci e pugni, scoppiata verosimilmente per una banale discussione legata a motivi personali. E' successo in piazza Umberto a Capurso, dove i carabinieri hanno arrestato tre uomini del luogo, tutti già noti alle forze dell'ordine, con l'accusa di rissa aggravata. Si tratta dei 42enni P. C. e O. P. e del 38enne F.P. .

I militari sono giunti sul posto allertati da una segnalazione anonima, sorprendendo i tre mentre si picchiavano selvaggiamente tra loro. Accompagnati prima in ospedale per consentire ai sanitari di medicare le ferite riportate durante la zuffa, fortunatamente guaribili in pochi giorni e poi in caserma per far luce sulla vicenda. Ai tre sono stati concessi gli arresti domiciliari.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il van di Borghese sbarca a Bari: lo chef premia il miglior ristorante di crudo di mare

  • "Qui il crudo di mare è una vera favola", Alessandro Borghese e la sfida di '4 Ristoranti' a Bari: il migliore? E' a Santo Spirito

  • Arriva il freddo russo, temperature in picchiata anche in Puglia: rischio neve a quote basse

  • Nuovo Dpcm in arrivo: ecco regole e restrizioni, cosa cambia dal 16 gennaio. Puglia verso l'arancione

  • Un'altra stretta con il nuovo decreto anti Covid: Puglia verso la zona arancione?

  • Coronavirus, a Bari oltre 3mila casi accertati: l'area San Girolamo-Fesca-Stanic-San Paolo è la più colpita

Torna su
BariToday è in caricamento