Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca Prima Parallela Piscino

Capurso: dipendenti di una casa protetta si incatenano ai cancelli

27 dipendenti della Casa Protetta Villa S. Maria di Capurso oggi si incateneranno ai cancelli della struttura per protestare contro il mancato pagamento degli stipendi. Lo rende noto il sindacato Usppi

Ventisette dipendenti della Casa Protetta Villa S. Maria di Capurso si incateneranno oggi per protesta ai cancelli della struttura.

Lo rende noto in un comunicato il sindacato Usspi. I lavoratori protestano contro il mancato pagamento degli stipendi, che non percepiscono da tre mesi.

Inoltre nei giorni scorsi la stessa azienda, sulla quale pende un atto di sfratto per morosità, ha preannunciato la cessazione dell'attività con conseguente licenziamento di tutti i dipendenti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Capurso: dipendenti di una casa protetta si incatenano ai cancelli

BariToday è in caricamento