menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cara di Palese strapieno, 300 migranti più del limite: "Continui controlli sanitari"

Sono 1856 le persone ospitate nel centro. Ieri si sono tenuti gli esami di italiano e alcuni allievi hanno regalato un mazzo di fiori alla docente

Problemi di spazio nel Centro di accoglienza per richiedenti asilo di Palese: le ultime rivelazioni mostrano che, rispetto alla normale capienza, ci sono 300 migranti in più, per un totale di 1856 persone. Nonostante alcune problematiche legate alla sicurezza - diversi gli episodi di risse e accoltellamenti negli scorsi mesi - all'interno del Cara gli stranieri completano con successo attività di reintegro nella società, come i corsi di lingua, di informatica, di canto e sartoria.

Ieri, in concomitanza con l'ultimo giorni di scuola, si è tenuto l'esame di italiano. Bel gesto da parte di alcuni degli allievi, che hanno regalato all'insegnante un mazzo di fiori racconti nei vicini campi. Per i migranti sono garantiti anche i controlli sanitari: nella struttura è presente un presidio con due medici attivi h24 e vengono effettuati screening per individuare eventuali malattie infettive, come scabbia e tubercolosi. Durante la loro permanenza sono inoltre continuamente monitorati e curati per eventuali altre patologie, come diabete, cancro o disturbi psichiatrici.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Vendita e Affitto

Attico di lusso nel cuore di Bari: un sogno a due passi dal mare dove il fascino dell'antico si sposa all'eleganza del moderno

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento