menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Oltre 26 kg di tabacchi esteri in casa: arrestato un contrabbandiere

Un uomo di 44 anni con precedenti penali e in libertà vigilata è stato arrestato da Polizia e Guardia di Finanza con l'accusa di contrabbando e violazione della misura di sicurezza

Operazione congiunta da parte di Polizia e Guardia di Finanza che nella mattinata di ieri a Bari hanno tratto in arresto un 44enne, con precedenti penali con l'accusa di contrabbando di tabacchi lavorati esteri e di violazione degli obblighi della libertà vigilata.

Dopo un'attenta attività investigativa, le Forze dell'Ordine hanno intuito che l'arrestato, D.D., gravato da un provvedimento di libertà vigilata, potesse nascondere nella sua abitazione di Carbonara, un ingente quantitativo di tabacco lavorato estero da destinare alla commercializzazione illegale.

La perquisizione domiciliare, come sospettato dagli investigatori, ha consentito di rinvenire in casa dell'arrestato ben 1339 pacchetti di sigarette di varie marche per un peso complessivo di 26,800 chilogrammi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento