Mercoledì, 16 Giugno 2021
Cronaca Carbonara

Donna morta dopo un'iniezione di antibiotico, oggi l'autopsia

L'esame servirà a chiarire la cause della morte di Loredana Boriello, la 37enne di Carbonara deceduta dopo aver assunto un'antibiotico che le era stato prescritto dal medico per curare una tonsillite

L'Istituto di Medicina legale del Policlinico

E' morta probabilmente a causa di uno shock anafilattico la 37enne di Carbonara Loredana Borriello, morta due notti fa a Carbonara in seguito ad un'iniezione di antibiotico che le era stata praticata dal marito. Tuttavia sarà soltanto l'autopsia, in programma oggi all'istituto di Medicina legale del Policlinico, a chiarire con certezza le cause della morte.

Il farmaco assunto dalla donna le era stato regolarmente prescritto dal medico di base per curare una tonsillite con febbre alta che la affliggeva da qualche giorno, e quell'iniezione non era la prima alla quale Loredana si sottoponeva. Ciononostante la notte scorsa la 37enne ha accusato un malore, e nonostante l'arrivo dei soccorsi chiamati prontamente dal marito per lei non c'è stato nulla da fare.

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Donna morta dopo un'iniezione di antibiotico, oggi l'autopsia

BariToday è in caricamento