menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ennesimo episodio violento nel carcere di Bari: detenuto lancia oggetti contro dottoressa e agente di Polizia Penitenziaria

L'uomo avrebbe preteso il trasporto in ospedale per la dialisi attraverso un'ambulanza e non sui mezzi del Corpo di Polizia Penitenziaria già pronti e disposti secondo precisi modelli organizzativi.

Una dottoressa medico di guardia e un agente di polizia penitenziaria sono stati aggrediti da un detenuto del carcere di Bari: l'episodio è stato segnalato da Domenico mastrulli, referente del sindaco Fs-Cosp.

L'aggressione si è verificata nella mattinata di ieri. Secondo il sindacato, il detenuto sarebbe andato in escandescenze lanciando oggetti contro il medico, solo perchè avrebbe preteso il trasporto in ospedale per la dialisi attraverso un'ambulanza e non sui mezzi del Corpo di Polizia Penitenziaria già pronti e disposti secondo precisi modelli organizzativi.

Si tratta dell'ennesimo episodio violento avvenuto nel carcere del capoluogo pugliese negli ultimi giorni: lo scorso 4 setembre, infatti, vi è satta una sommossa che avrebbe visto protagonisti esponenti del clan Strisciuglio con lanci di suppellettili e arrdi dalle celle. Il tentativo di ribbellione è statos edato poco dopo dalle Forze dell'Ordine. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento