rotate-mobile
Cronaca

Suicidio in carcere, detenuto 50enne si toglie la vita in cella

L'uomo si è impiccato con una corda alla finestra del bagno: la vicenda è stata resa nota dal Sappe, sindacato di polizia penitenziaria, che torna a denunciare le carenze della struttura e la precaria assistenza sanitaria per i detenuti

Un detenuto di circa 50 anni si è suicidato nel carcere di Bari. L'uomo si è tolto la vita impiccandosi con una corda alla finestra del bagno.

L'episodio è reso noto dal sindacato di polizia penitenziaria Sappe, che torna a denunciare la precaria situazione del penitenziario barese, afflitto da croniche carenze di organico e inadeguatezza della struttura. Insufficiente, secondo il sindacato, anche l'assistenza sanitaria per i detenuti malati, in particolare quelli con patologie psichiatriche.
 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Suicidio in carcere, detenuto 50enne si toglie la vita in cella

BariToday è in caricamento