In carcere genitori e fratello maggiore: tre minorenni di Bitonto restano soli a casa, scatta la solidarietà dei cittadini

I minori hanno ricevuto uova di cioccolato per Pasqua dal Comune, nonché viveri e buoni spesa. Il padre è in carcere da diversi mesi, la madre lo è dal 25 marzo e il figlio 19enne dal 27 marzo

Tre fratelli minorenni di 8, 12 e 16 anni sono soli in casa a Bitonto dal 27 marzo poiché i genitori e il fratello maggiorenne sono in carcere: nella cittadina barese è scattata una rete di solidarietà per i ragazzi, affidati temporaneamente a una zia e assistiti dai servizi comunali e dall'avvocato di famiglia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I minori hanno ricevuto uova di cioccolato per Pasqua dal Comune, nonché viveri e buoni spesa. Il legale, Damiano Somma, ha depositato per la donna e per il figlio l'istanza per ottenere la revoca della misura cautelare in carcere, chiedendo gli arresti domiciliari. Il padre è in carcere da diversi mesi, la madre lo è dal 25 marzo e il figlio 19enne dal 27 marzo. "La situazione dei figli rimasti a casa - sostiene l'avvocato - si è ulteriormente aggravata in considerazione della applicazione di misura cautelare nei confronti dell'unico fratello maggiorenne che in qualche modo, in assenza dei propri genitori, badava ai tre fratelli minori, in questo momento rimasti senza alcuna guida".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Verso un nuovo Dpcm già oggi? Per fermare il contagio covid in arrivo il coprifuoco alle 22

  • Tre 'mini zone rosse' a Bari vecchia, nell'Umbertino e a Poggiofranco: "No alla movida, controlli già da stasera"

  • Nuova stretta anticovid, entro domenica un altro Dpcm? Stop alle 22 per i ristoranti, no ai centri commerciali nel weekend

  • Fermare l'aumento dei contagi ed evitare il lockdown, oggi il nuovo dpcm: verso coprifuoco alle 22 e orari scaglionati per le scuole

  • 'Caffè' al banco vietato dalle 18 dopo il nuovo Dpcm, la prima multa a Bari è per un bar del centro

  • Da lunedì stop alla didattica in presenza per gli ultimi 3 anni delle superiori, Emiliano: "Rallentiamo i contagi covid"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento