Nel furgone carne e pesce in cattivo stato di conservazione: merce sequestrata, multato trasportatore

L'uomo è stato fermato dagli agenti della polizia locale in collaborazione con la polizia di stato: i prodotti surgelati erano trasportati senza alcun sistema di refrigerazione

Circa 700 kg di prodotti alimentari, tra cui 490 chilogrammi carne di pollo e 200 chilogrammi di pesce, tutti surgelati e in cattivo stato di conservazione, posti sotto sequestro e quattromila euro di multa.

A finire nei guai un trasportatore pachistano residente a Frattamaggiore alla, in provincia di Napoli, alla guida di un furgone che, nel corso di un controllo stradale, è stato fermato da agenti della Polizia Locale, nell'ambito dei servizi messi in campo con la Polizia di Stato nel fine settimana. Dal controllo effettuato dagli Agenti di Polizia Locale, il mezzo risultava trasportare numerose derrate alimentari accatastate alla rinfusa nel vano posteriore. La merce trasportata era costituita da prodotti confezionati di origine vegetale (conserve, farine) trasportabili a temperatura ambiente e da prodotti di origine animale e confezionati all’origine, con etichetta riportante temperatura di conservazione 18°. Il mezzo è risultato privo di qualsivoglia sistema di refrigerazione per la conservazione delle merci trasportate, non coibentato, ne isotermico, privo di certificazioni ATP e non munito di DIA/SCIA sanitaria.

Tutta la merce trasportata è stata sottoposta a sequestro finalizzato alla distruzione. Dopo ulteriori accertamenti è stato sanzionato il trasportatore con verbali per un totale di quattromila euro.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Verso il Dpcm del 3 dicembre, tra ipotesi di nuove restrizioni e deroghe per i ricongiungimenti familiari

  • La Puglia 'promossa' da domenica? Dati Covid in miglioramento, si va verso la zona gialla

  • Scontro tra auto e bici sulla Statale 16 a Torre a Mare: muore ciclista 31enne

  • Tragico incidente sulla statale 16 a Bari: impatto tra auto e camion, muore donna

  • Investe ciclista sulla ss16 e fugge, arrestata pirata della strada: positiva all'alcol test

  • "Puntiamo alla zona gialla". Decaro: "Con misure meno restrittive per un Natale più sereno"

Torna su
BariToday è in caricamento