Domenica, 1 Agosto 2021
Cronaca

Lotta alla criminalità, la Carovana Antimafie fa tappa a Bari

Comincia oggi la tre giorni di appuntamenti della manifestazione organizzata da Arci, Libera, Avviso Pubblico e da Cgil, Cisl e Uil

La Carovana Antimafie arriva in Puglia e comincia il suo viaggio attraverso la nostra regione proprio da Bari. Un appuntamento ormai fisso, quello con la manifestazione organizzata da Arci, Libera, Avviso Pubblico e da Cgil, Cisl e Uil, ma che quest'anno assume un significato particolare per la città di Bari poichè arriva a pochi giorni dall'omicidio di Giacomo Caracciolese, boss del quartiere San Pasquale, che per gli investigatori potrebbe segnare l'inizio di una nuova guerra tra clan.

Lo slogan scelto per la manifestazione di quest'anno, giunta alla sua sedicesima edizione, è "Se sai contare inizia a camminare": un modo per sottolineare come quello della Carovana sia un cammiono che  "attraverso la diffusione delle informazioni, la tessitura di relazioni e contatti, l’esportazione della conoscenza, prova a creare un laboratorio itinerante di buone pratiche" per la diffusione dell'antimafia sociale e la lotta alla criminalità.

La tappa barese della Carovana Internazionale Antimafie prenderà ufficialmente il via oggi pomeriggio, quando la Carovana incontrerà, presso la sede regionale Cisl Puglia, il Direttivo regionale di Libera Puglia, riunito con Arci, Link, Cgil, Cisl e Uil. L'avvio della manifestazione è stato anche anticipato ieri da un incontro tenutosi a Palazzo di Città e organizzato dall'associazione "Avviso Pubblico", con la presentazione del report “Amministratori sotto tiro. Intimidazioni mafiose e buona politica” . La situazione emersa non è incoraggiante per la nostra regione, che si rivela la quarta in Italia per atti intimidatori agli amministratori locali.

Questo il programma completo della tappa barese:

10 APRILE
ore 9.00 – BARI - Incontro scolaresche (scuola “don Orione” Japigia 1)
ore 17 – BARI – Carovana incontra il Direttivo regionale di Libera Puglia, riunito con Arci, Link, Cgil, Cisl e Uil (sede regionale Cisl Puglia) e presentazione di “Sparano? Via da Bari! (loro..)”

11 APRILE
Ore 11 – BARI – Conferenza stampa/dibattito “Beni confiscati. Emergenze, buone pratiche e criticità” (bene confiscato Piazza San Pietro) con Giuliana Campanelli (Arci), Attilio Chimienti (Libera), Annibale D'Elia (Regione Puglia) e Stefano Fumarulo (Avviso pubblico). Interviene Alessandro Cobianchi (coordinatore carovana internazionale antimafie). Introduce: Livia Cantore (presidente Arci Bari)
Ore 16 – BARI - “In cammino tra i beni confiscati”. Viaggio itinerante tra i beni confiscati di Bari Vecchia di Piazza San Pietro, Vico del Carmine, Via Amendoni - Con i Timpanisti di Nicolais
Ore 19 – BARI – Stand delle associazioni e raccolta firme campagne “Io riattivo il lavoro” e “Riparte il Futuro”
Ore 20 – BARI – Cena della legalità con prodotti Libera Terra e spettacolo musicale di Daniele Di Maglie “Altiforni, raminghi adirati e sifoni sbeffeggianti” (Cattedrale di Bari)
12 APRILE
Ore 9.30 – BARI – Spettacolo di burattini per le scuole “Mafia off”

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lotta alla criminalità, la Carovana Antimafie fa tappa a Bari

BariToday è in caricamento