menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dopo i lavori per la fibra scompare il cartello di stop in via Hahnemann: "Sicurezza a rischio"

All'incrocio con via Tridente da quasi 15 giorni è stato completato il cantiere. I residenti: "Ora le macchine parcheggiano in prossimità dell'incrocio"

Il cartello di stop era stato rimosso per i lavori della fibra ottica, ma - a due settimane dal completamento del cantiere - ancora non viene ripristinato. Siamo in via Hahnemann, a due passi dall'arteria barese di via Amendola, dove il progetto 'Enel Open Fiber' ha lasciato uno spiacevole disservizio ai residenti.

Il cartello abbandonato

"I lavori sono terminati intorno a metà agosto - ricorda Nazareno Chimienti, portavoce dei residenti di Contrada Barone - e da allora attendiamo che venga nuovamente installato il cartello all'incrocio con via Tridente, che già di per sé era pericoloso con la segnalazione". Ora a indicare agli automobilisti l'obbligo di fermata c'è solo la segnaletica orizzontale bianca, che di notte diventa però meno visibile. Il segnale giace invece disteso dove era stato lasciato dagli operai: sulla continuazione del marciapiede, diventando - di fatto - inutile.

Il cartello rimosso

Parcheggi pericolosi

E non è tutto. "Da quando lo stop è stato rimosso - prosegue Nazareno - le auto hanno iniziato a parcheggiare in prossimità dell'incrocio, di fatto rendendo ancora più complessa la svolta in sicurezza. Temiamo che prima o poi possa verificarsi qualche incidente: è assurdo che dopo più di due settimane il cartello giaccia ancora lì a terra".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento