Cronaca

A Bari al via le Cartoniadi: siete pronti a riciclare?

Domani inizierà il campionato della raccolta differenziata di carta e cartone intitolato 'Cartoniadi'. In gara tutte le circoscrizioni della città, in lotta per un premio di 30mila euro

I nastri di partenza stanno per essere tagliati: domani, infatti, prenderanno il via le 'Cartoniadi 2011' del Comune di Bari. Dal 22 novembre al 22 dicembre le nove Circoscrizioni della nostra città, cioè, si contenderanno il titolo di 'campione del riciclo' attraverso la raccolta differenziata di carta e cartone. La gara, oltre che dal Comune di Bari, è organizzata da Comieco(Consorzio Nazionale Recupero e Riciclo degli Imballaggi a base Cellulosica) e dall'Amiu e avrà come premio finale 30mila euro che finiranno nelle mani della Circoscrizione che raccoglierà, in modo corretto, più materiale possibile. Questo montepremi sarà destinato alla realizzazione di progetti per la collettività come, ad esempio, l'installazione di arredi urbani, attività culturali per classi disagiate, attrezzature per aree per cani e molto altro ancora.

Questi progetti, assieme a tutti i dettagli della manifestazione, sono stati presentati alla stampa in mattinata in una conferenza tenutasi presso il Comune. A presenziare alla conferenza c'erano il Consigliere Delegato all'Ambiente Maria Maugeri, l'assessore all'Urbanistica Elio Sannicandro(a fare le veci del vicesindaco Alfonso Pisicchio), il vicepresidente di Comieco Piero Attoma e il presidente dell'Amiu Gianfranco Grandariano. Ad aprire la presentazione è stata Maria Maugeri che ha così commentato l'iniziativa: "Sono particolarmente soddisfatta di questa iniziativa che ha il merito di proporre un approccio innovativo ai temi della raccolta e del riciclo. Sono certa che i presidenti delle Circoscrizioni contribuiranno in modo determinante visto che, grazie alla manifestazione, mettiamo in gara un circuito virtuoso che attiverà con commercianti, parrocchie, scuole e quant'altro dialoghi di collaborazione".

"Questo rappresenta per noi un grande impegno - dice Sannicandro - al fine di sensibilizzare la città e i cittadini sulla raccolta differenziata. Nonostante i grossi risultati ottenuti in tale campo dalla nostra città finora, dobbiamo ancora migliorare e questa iniziativa può essere funzionale in tal senso".

I miglioramenti nella percentuale di raccolta differenziata, infatti, non sono semplici auspici: secondo delle ricerche effettuate durante le scorse edizioni, durante il mese di gara l'incremento raggiunge il 30% per poi attestarsi, a pieno regime, intorno al 15%. A sperare in ulteriore miglioramento, quindi, è anche il vice presidente del Comieco Piero Attoma: "Da più di dieci anni promuoviamo le Cartoniadi sull'intero territorio nazionale e quest'anno è la volta di Bari che è già una città che ha una percentuale di raccolta differenziata al di sopra della media nazionale visto che nel 2011 sono stati raccolti circa 55kg pro capite di carta e cartone contro la metà della media nazionale. Ciò nonostante, ci sono città che raggiungono gli 80 kg e questo dimostra che Bari può ancora migliorare. Per questo motivo, ci aspettiamo anche qui un grande risultato dall'iniziativa".

A chiudere la conferenza, le parole del presidente dell'Amiu Grandariano che dice: "Siamo davvero soddisfatti per la decisione di Comieco relativa all'inserimento della nostra città nel circuito di quelle aderenti all'iniziativa. Abbiamo intenzione di sfruttare il senso ludico della manifestazione per sensibilizzare la gente: nel 2012, infatti, dovremo per legge raggiungere la quota del 30% per la raccolta differenziata, attualmente al 25% circa, per non pagare un'Ecotassa maggiorata. Per questo, auspichiamo che le Cartoniadi possano servire per far salire definitivamente questa percentuale, magari di quel 15% verificato in altre città al termine della manifestazione".

Se siete alla ricerca di dettagli sul regolamento di gara o per qualsiasi informazione, potete visitare il portale www.comieco.org.

Tutti ai nastri di partenza, quindi: siete pronti per riciclare?

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Bari al via le Cartoniadi: siete pronti a riciclare?

BariToday è in caricamento