Domenica, 19 Settembre 2021
Cronaca Casamassima

Ragazzini vittime dei bulli, "picchiati e derisi dal branco nella villa comunale" a Casamassima. Il sindaco: "Chi sa denunci"

Due gli episodi resi noti attraverso i social: in un caso, vittima sarebbe stata una bambina disabile di dieci anni. L'appello del primo cittadino Giuseppe Nitti: "Fatti di una gravità assoluta, chi ne è a conoscenza per individuare i responsabili"

Due casi di violenza e bullismo consumati nella villa comunale di Casamassima, che avrebbero avuto come vittime, rispettivamente, un ragazzino di 12 anni e una bimba di 10 anni, disabile. Il racconto dei due episodi arriva sui social, con il sindaco Giuseppe Nitti che invita "chi è conoscenza dei casi a denunciare immediatamente".

Nel primo caso vittima sarebbe stato un ragazzino di 12 anni, colpito alle spalle dai 'bulli'. Nel secondo a subire le angherie del branco sarebbe stata una bimba disabile di dieci anni, derisa e presa a schiaffi. A riferire di entrambi gli episodi è la pagina Fb del Pd Casamassima: "Invitiamo tutti i cittadini a denunciare, come faremo noi in questo caso", si legge sulla pagina.

Sulla vicenda è intervenuto il sindaco della cittadina, Giuseppe Nitti: "Fatti di una gravità assoluta - commenta il sindaco a proposito degli episodi resi noti su Fb - Ho pertanto subito sentito il Comandante dei Carabinieri e quello della Polizia Locale di Casamassima, che mi hanno riferito che nessuna denuncia al momento è stata sporta. Hanno anche precisato che non è stato chiesto nemmeno l'intervento di pattuglie. Invito chi sa - aggiunge il primo cittadino - a denunciare l'accaduto agli organi competenti, perché non basta un post su Facebook per assicurare i responsabili alla giustizia. E chiedo di denunciare immediatamente, così da permettere agli inquirenti di acquisire le immagini delle telecamere installate in villa, come già opportunamente fatto in passato.  Non c'è da perdere nemmeno un secondo, perché certi episodi vanno affrontati, condannati e puniti, senza alcun indugio".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ragazzini vittime dei bulli, "picchiati e derisi dal branco nella villa comunale" a Casamassima. Il sindaco: "Chi sa denunci"

BariToday è in caricamento