menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Casamassima, rubano e infilano vestiti negli zaini: in manette quattro minorenni

I carabinieri hanno arrestato due diciassettenni, una sedicenne e un 15enne, accusati di furto aggravato in concorso: avrebbero portato via capi d'abbigliamento da 4 negozi della galleria commerciale

Avrebbero infilato numerosi capi di abbigliamento all'interno di alcuni zaini, durante 'un giro' al centro commerciale di Casamassima, cercando di fuggire senza pagarli: in manette sono finiti quattro minorenni incensurati, originari di Mottola, tra cui due ragazze 17enni, una sedicenne e un 15enne. I quattro avrebbero scelti i vestiti dagli espositori nella galleria commerciale, portandoli via utilizzando alcune forbici per sganciare la placca antitaccheggio. Dopo averli nascosti nelle borse, hanno provato a superare le casse, convinti di farla franca, ma sono stati bloccati dal personale della sicurezza del negozio, venendo quindi arrestati dai carabinieri. I 4 sono accusati di furto aggravato in concorso continuato. All'interno degli zaini vi erano numerosi capi di abbigliamento danneggiati nel tentativo di staccare le placche magnetiche: i vestiti sarebbero stati sottratti da 4 negozi della galleria. Complessivamente è stata sequestrata refurtiva per 650 euro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccini Covid, Lopalco: "Con limiti ad Astrazeneca dosi non utilizzabili per soggetti fragili, ecco perché somministrazioni ad altre categorie"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento