Cronaca

Spaccio di droga in un 'sottano'. Giovane in manette a Casamassima

Arrestato un 20enne per detenzione di sostanze stupefacenti. I carabinieri avevano notato un frequente e ininterrotto giro di persone nel locale del centro storico

I carabinieri hanno arrestato a Casamassima un giovane incensurato di 20 anni, accusato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Nel corso di un servizio di controllo, i militari, hanno notato un flusso costante e insolito di persone in un locale del centro storico: dopo aver fatto irruzione nel sottano, sono state scoperte 11 dosi di cocaina, detenute dal giovane, subito arrestato e condotto ai domiciliari in attesa del processo per direttissima. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccio di droga in un 'sottano'. Giovane in manette a Casamassima

BariToday è in caricamento