Sabato, 19 Giugno 2021
Cronaca

Nascondeva armi nel suo podere, in manette pregiudicato a Casamassima

Le armi, un fucile, una pistola a salve e una pistola giocattolo, erano state in parte sotterrate e in parte nascoste nella casa rurale annessa al podere. Il proprietario del fondo è stato arrestato, mentre le armi, sequestrate, sono ora all'esame della Polizia scientifica

Le armi sequestrate a Casamassima

Il fondo agricolo di sua proprietà doveva essergli sembrato un posto abbastanza sicuro in cui nascondere il suo personale "arsenale" di armi, ma è stato scoperto dai carabinieri di Gioia del Colle ed è finito in carcere. Ad essere arrestato ieri dai carabinieri è stato G.M., 39enne di Casamassima, già noto alle forze dell'ordine. Nel fondo agricolo di proprietà dell'uomo, ubicato lungo la statale 100 nei pressi di Casamassima, i carabinieri hanno rinvenuto un fucile marca “Marocchi-Ata”, cal. 20, con matricola abrasa, sigillato con carta e cellophane e sotterrato. In un muretto a secco i militari hanno poi rinvenuto una pistola a salve, cal. 38, mentre all'interno della casa era nascosta una pistola giocattolo priva del tappo rosso.

Il 39enne è stato subito arrestato e condotto nel carcere di Bari, mentre le armi, sequestrate, sono ora all'esame della Polizia scientifica, che si incaricherà di capire se stiano state eventualmente utilizzate in episodi criminosi verificatisi di recente in provincia.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nascondeva armi nel suo podere, in manette pregiudicato a Casamassima

BariToday è in caricamento