Cronaca

Bigiotteria e giocattoli "pericolosi per la salute", sequestro a Casamassima

Il blitz dei carabinieri in un negozio gestito da cittadini cinesi: numerosi gli articoli sequestrati, multa da 1000 euro per il titolare. La merce era sprovvista delle indicazioni previste dalla legge a tutela dei consumatori

Circa 200 prodotti tra articoli di bigiotteria, giocattoli e articoli per la casa privi dei requisiti di sicurezza e ritenuti potenzialmente pericolosi per la salute sono stati sequestrati dai carabinieri in un negozio di Casamassima gestito da cittadini cinesi.

La merce è stata scoperta durante controlli effettuati dai Carabinieri della Stazione di Casamassima in collaborazione con personale specializzato del NAS.

In particolare, gli articoli erano erano privi delle indicazioni di legge previste dal codice del consumo, in base alle quali è previsto che vengano indicate chiaramente sulle confezioni: informazioni al consumatore (obbligatoriamente anche in lingua italiana), composizione e qualità dei prodotti, eventuale presenza di sostanze potenzialmente pericolose,  nonché i materiali e metodi di lavorazione impiegati, istruzioni e precauzioni d’uso.

Per il titolare del negozio è scattata una multa di 1032 euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bigiotteria e giocattoli "pericolosi per la salute", sequestro a Casamassima

BariToday è in caricamento