Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca

Maschere e costumi "made in China", maxi sequestro a Casamassima

Blitz della Guardia di Finanza in un deposito del Baricentro. Sotto sequestro migliaia di prodotti - molti dei quali destinati ai bambini - privi del marchio CE e fabbricati con materiali non a norma

Maschere di Carnevale, costumi, parrucche, trucchi e gadget: oltre 16mila articoli sequestrati dalle Fiamme Gialle di Bari in un deposito di Casamassima. Numerose le irregolarità riscontrate nei prodotti, per la maggior parte importati dalla Cina.

In particolare, sono state rinvenute e sequestrate numerose maschere "made in China" sprovviste del marchio CE e realizzate con materiali scadenti e dannosi per la salute. Altri prodotti invece, soprattutto costumi di Carnevale, sempre privi di marchio CE, presentavano etichette contraffatte, sulle quali era indicato che si trattava di articoli destinati agli adulti quando in realtà erano venduti per i bambini.

Tutto il materiale è stato posto sotto sequestro, mentre il titolare dell'attività di vendita all'ingrosso, E.P., di 58 anni, è stato segnalato all'autorità giudiziaria per una serie di violazioni alle norme sulla sicurezza dei prodotti e sulla tutela dei consumatori.

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maschere e costumi "made in China", maxi sequestro a Casamassima

BariToday è in caricamento