menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Le Fiamme Gialle sequestrano oltre duemila uova di Pasqua

La cioccolata era buona ma le uova contenevano sorprese non adatte ai minori di 3 anni senza riportare le dovute indicazioni: prodotti immediatamente ritirati dal mercato

Non c'è Pasqua che si rispetti senza uova... ma occhio alle sorprese! Lo testimonia il sequestro effettuato dalla Guardia di Finanza che a seguito di un controllo eseguito a Casamassima ha ritirato oltre 2.200 uova pasquali.

Sia chiaro, la cioccolata era buona, ma al loro interno le uova contenevano sorprese non adatte ai bambini di età inferiore ai tre anni e non riportavano le dovute avvertenze sulla pericolosità dei gadget, specie per i più piccoli.

A seguito dell’intervento delle Fiamme Gialle, la catena dei supermercati interessata, ha provveduto immediatamente a ritirare dal mercato oltre 100.000 uova pasquali, impedendone la vendita su tutto il territorio nazionale.

La violazione rilevata, che riguarda sia il distributore che il produttore delle uova di cioccolato, potrà essere definita attraverso il pagamento di una sanzione pecuniaria in favore della Camera di Commercio territorialmente competente. I prodotti sequestrati, una volta regolarizzati, potranno essere nuovamente posti in commercio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento