rotate-mobile
Cronaca Casamassima

Casamassima, nasconde nel muro la droga da spacciare: in manette 17enne

Sorpreso e arrestato dai carabinieri nel centro cittadino: il nascondiglio per l'hashish da spacciare una fessura ricavata nella parete di un'abitazione

Spacciava droga in pieno centro storico, a Casamassima, utilizzando come nascondiglio un buco ricavato nel muro di un'abitazione. Sorpreso dai carabinieri, è finito in manette un 17enne incensurato del luogo, ritenuto responsabile di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

I carabinieri, in servizio di controllo nella zona, lo hanno sorpreso proprio mentre si accingeva a prelevare la droga dal suo nascondiglio. Bloccato e perquisito, è stato trovato in possesso di 7 grammi di hashish, poi sequestrati insieme ad altri 25 grammi della stessa sostanza scovati nell’anfratto.

Dopo l’arresto, il giovane, su disposizione della Procura della Repubblica del Minorenni di Bari, è stato condotto presso il centro di prima accoglienza “Fornelli” del capoluogo.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Casamassima, nasconde nel muro la droga da spacciare: in manette 17enne

BariToday è in caricamento