Mercoledì, 12 Maggio 2021
Cronaca Ceglie del Campo / Via Dante Alighieri

Stretta sui 'tuguri' al Libertà: sgomberati tre immobili in via Dante, denunciate 5 persone

Controlli della Polizia Locale: scoperti alcuni cittadini nigeriani in un monolocale e due cantinole che utilizzavano energia elettrica bypassando un contatore Enel

La Polizia Locale, con il supporto dei Carabinieri e l'assistenza del Pronto Intervento Sociale Comunale, ha provveduto allo sgombero di un monolocale al piano terra in via Dante, nel Quartiere Libertà di Bari, occupato da due donne di nazionalità nigeriana, sprovviste di contratto di locazione e documenti di identificazione. Nello stesso stabile, inoltre, sono state individuate altre due cantinole, di cui una utilizzata come abitazione da altri tre nigeriani irregolari sul territorio elettrico. I due immobili adoperavano energia elettrica bypassando un contatore Enel disattivato da due anni: i cinque sono stati quindi denunciati per furto aggravato di corrente elettrica. La cantina adibita ad abitazione, inoltre, non aveva allaccio fognario, con consequenti problemi igienico sanitari. I cinque hanno dichiarato di pagare una somma corrispondente a un canone di locazione a un italiano, attialmente in fase di identificazione. La Polizia Locale sta effettuando ulteriori accertamenti sulla proprietà degli immobili.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stretta sui 'tuguri' al Libertà: sgomberati tre immobili in via Dante, denunciate 5 persone

BariToday è in caricamento