Registrati due nuovi casi di morbillo a Bari: ricoverate bimba di 3 anni e giovane donna

La piccola, originaria di Taranto, si trova al 'Giovanni XXIII'. La 21enne, invece è attualmente al Policlinico. L'Osservatorio epidemiologico sta valutando eventuali correlazioni con gli 8 casi di inizio novembre

Due nuove casi di morbillo con altrettanti ricoveri negli ospedali di Bari: i medici dell'Osservatorio epidemiologico pugliese sono al lavoro per stabilire se esistono eventuali collegamenti (al momento né confermati, né esclusi), con gli altri 8 contagi registrati ad inizio novembre. Stavolta i casi riguardano una bimba di 3 anni di Taranto, non vaccinata poiché affetta da una grave patologia, ed una ragazza di 21 anni, di Bari, anche lei non sottoposta a vaccinazione. Entrambe sono ricoverate, rispettivamente al pediatrico 'Giovanni XXIII' e al Policlinico.

La giovane donna sarebbe stata visitata al Pronto soccorso del Policlinico negli stessi giorni del focolaio epidemico verificatosi qualche settimana fa. La 21enne è impiegata come cassiera in un supermercato: la circostanza professionale potrebbe averla portata a contatto con numerose persone.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia resta 'zona arancione', la decisione del ministro Speranza: misure confermate

  • Dagli spostamenti tra regioni ai cenoni (vietati), il nuovo Dpcm e le misure al vaglio per Natale

  • Asfalto viscido per la pioggia, auto si ribalta e finisce fuori strada: muore 19enne

  • Folle inseguimento a 120 km/h per le strade di Carbonara: arrestato pregiudicato 33enne

  • Calano le occupazioni delle terapie intensive covid in Puglia: migliora anche il trend dei contagi sui tamponi eseguiti

  • Spostamenti ingiustificati fuori Comune, cibi e bevande consumati nei pressi di bar e locali: controlli anticovid e multe nel Barese 

Torna su
BariToday è in caricamento