menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cassonetti 'mobili' nel rione Libertà: "Lasciati sugli stalli per le moto o sulla discesa disabili"

Si tratta di un bidone dell'indifferenziato e uno dell'organico. La denuncia sulla bacheca Facebook del sindaco: "Difficoltà per portatori di handicap e motociclisti in via Brigata"

Cassonetti spostati al di fuori degli spazi a loro riservati, creando problemi a disabili e motocicisti. La denuncia arriva da un cittadino, che posta sulla bacheca Facebook del sindaco di Bari Antonio Decaro le foto dei due bidoni 'mobili' - uno più grande dell'indifferenziato e uno dell'organico - all'incrocio tra via Brigata Bari e via Dante, posizionati una volta davanti alla discesa per le carrozzine e poi al posto degli stalli per le moto

19055234_10213131243945977_9104392456465371993_o-2"A causa di tale collocazione i portatori di handicap sono impossibilitati a percorrere lo scivolo a loro dedicato per attraversare la strada, mentre ai motociclisti è ridotta sensibilmente la possibilità di parcheggiare" scrive, aggiungendo che i cassonetti sono anche maledeoranti. "E pertanto creano disagio ai civici vicini" conclude.

Una situazione che nel quartiere non sembra essere unica. "Ho gli stessi tuoi problemi" scrive un secondo residente in risposta alla denuncia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento