Cassonetto 'parcheggiato' sul posto dei disabili, Sos città: "Lì da una settimana"

Succede in via Crisanzio. "I vigili multassero l'Amiu come fanno con i cittadini" il commento dell'associazione

Un cassonetto che occupa il parcheggio riservato ai disabili. Una brutta scena che crea "sgomento e indignazione tra i residenti di via Crisanzio da circa una settimana". A denunciarlo è l'associazione Sos Città, che richiede la rimozione del contenitore dell'indifferenziato, così da salvaguardare chi ha la necessità di usufruire di tutto lo spazio previsto a causa della sua disabilità.

received_318895188719993-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"I cittadini ci hanno chiesto di intervenire- ricorda Danilo Cancellaro, presidente dell'associazione - affinchè segnalassimo il problema ad Amiu così come abbiamo provveduto a fare. Tuttavia resta lo sconforto nel constatare il disinteresse da parte di alcuni operatori Amiu che, nell'assoluta incuranza delle regole, hanno posizionato lì il contenitore". Un errore a cui dovrebbe seguire una punizione: "Sarebbe davvero esemplare - concludono - allora che i vigili urbani intervenissero per sanzionare l'Amiu dal momento in cui non si può pretendere il rispetto delle regole da parte dei cittadini se chi dovrebbe dare l'esempio, risulta essere irrispettoso delle stesse".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuova stretta anticovid, entro domenica un altro Dpcm? Stop alle 22 per i ristoranti, no ai centri commerciali nel weekend

  • Stop a palestre, cinema, teatri e piscine, ristoranti chiusi alle 18: il nuovo dpcm in arrivo già in serata?

  • Incidente mortale nella notte a Japigia: 20enne sbalzato dalla moto muore sul colpo

  • Da lunedì stop alla didattica in presenza per gli ultimi 3 anni delle superiori, Emiliano: "Rallentiamo i contagi covid"

  • Le mani della criminalità organizzata sul settore agroalimentare in Puglia: 48 arresti

  • "Servono misure severe ovunque in Italia": anche Emiliano segue la 'via De Luca' e non esclude il lockdown

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento