Cronaca

Castellana Grotte, spaccio di eroina: fratelli in manette

Arrestati due giovani di 28 e 23 anni: nella loro auto sono stati rinvenuti 50 g di eroina. Nella loro abitazione invece scoperto un bilancino di precisione e materiale per il convezionamento della droga

I carabinieri hanno arrestato a Castellana Grotte 2 fratelli, rispettivamente di 28 e 23 anni, accusati di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I militari, durante una perquisizione nella loro auto, hanno rinvenuto 50 g di eroina. All'interno della loro abitazione, invece, sono stati scoperti e sequestrati un bilancino di precisione e del materiale per il confezionamento delle dosi. I due attualmente sono in carcere nel capoluogo pugliese.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Castellana Grotte, spaccio di eroina: fratelli in manette

BariToday è in caricamento