Castellana: coltiva marijuana sul balcone di casa, in manette 26enne

Nell'abitazione del giovane, già noto alle forze dell'ordine, oltre a cinque piante di marijuana, ritrovato anche un bilancino di precisione e una bustina contenente oltre 200 semi di canapa indica

Piante di marijuana sequestrate dai carabinieri

Cinque piante di marijuana, ben curate e alte quasi un metro, sul balcone di un'abitazione di Castellana Grotte. E' questa la scoperta fatta ieri dai carabinieri a casa di un 26enne, già noto alle forze dell'ordine, finito in carcere con l'accusa di produzione illecita di sostanze stupefacenti.

Durante la perquisizione i giovani hanno ritrovato anche, nascosti in un cassetto dell'armadio, un bilancino elettronico di precisione, una dose di marijuana e una bustina contenente oltre 200 semi di canapa indica. Le piante e gli altri materiali rinvenuti sono stati posti sotto sequestro, mentre il ragazzo è stato arrestato e condotto nel carcere di Bari.
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Investito mentre attraversa la Tangenziale: un morto. Traffico bloccato sulla Statale 16

  • Pitbull senza guinzaglio semina il panico in pizzeria: si avventa contro cagnolino e lo uccide

  • Un nuovo McDonald's a Bari: al via le selezioni online per il personale, 80 posti disponibili

  • Sparatoria tra la folla nel centro storico di Bitritto: feriti un passante e un pregiudicato

  • Incidente in Tangenziale all'altezza di Santa Fara: traffico in tilt e code per chilometri

  • Pistola in pugno, assaltano negozio e fuggono con l'incasso di mille euro: padre e figlio in manette a Corato

Torna su
BariToday è in caricamento