Venerdì, 14 Maggio 2021
Cronaca

Una pistola clandestina in cassaforte, arrestata 38enne incensurata

L'episodio a Castellana Grotte. L'arma è stata rinvenuta dai carabinieri durante una perquisizione nell'abitazione della donna. Si indaga per capire se l'arrestata detenesse la pistola per conto di un'altra persona

Foto di repertorio

Deteneva in cassaforte una pistola clandestina e per questo è finita agli arresti domiciliari. Dovrà rispondere di detenzione di arma clandestina una 38enne incensurata di Castellana Grotte, arrestata dai carabinieri.

Nel corso di una perquisizione domiciliare, i militari hanno rinvenuto in una cassaforte a muro una pistola semiautomatica cal. 7,65, di fabbricazione serba, munita di caricatore contenente 14 cartucce.

L’arma è stata sottoposta a sequestro per i successivi accertamenti balistici da parte dei Carabinieri della Sezione Investigazioni Scientifiche. La donna, su disposizione della Procura della Repubblica di Bari, è stata sottoposta agli arresti domiciliari. Sono in corso accertamenti volti a risalire alla provenienza dell'arma, anche per capire se la donna la detenesse per conto di altra persona.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una pistola clandestina in cassaforte, arrestata 38enne incensurata

BariToday è in caricamento