rotate-mobile
Cronaca

Castellaneta Marina, malore in mare mentre salva bagnanti: muore 44enne barese

L'uomo non avrebbe esitato a gettarsi in acqua per portare in salvo alcune persone, in difficoltà per il mare agitato, quindi si sarebbe sentito male: inutili i tentativi di rianimarlo da parte del personale del 118

Un 44enne originario di Bari, Cesare Dentico, è morto domenica nelle acque di Castellaneta Marina, in provincia di Taranto, a causa di un malore.

Secondo una prima ricostruzione dell'accaduto, l'uomo si era tuffato in acqua per soccorrere quattro bambine in difficoltà a causa del mare mosso. Era appena ritornato a riva, quando è stato colto da un malore. Il 44enne è stato quindi soccorso da altri bagnanti, ma  per lui non c'è stato più nulla da fare: inutili i tentativi di rianimarlo da parte del personale del 118.

Dentico, barese, di professione panettiere, era giunto a Castellaneta con la moglie per trascorrere una giornata al mare. Una domenica di riposo, che però si è trasformata in una terribile tragedia.

*Ultimo aggiornamento ore 11.20 del 15/06

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Castellaneta Marina, malore in mare mentre salva bagnanti: muore 44enne barese

BariToday è in caricamento