Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca Catino - San Pio

Catino: affitto troppo caro, la chiesa di San Nicola si sposta in tenda

L'affitto del locale che ospita temporaneamente la sua parrocchia è troppo alto, e don Luciano Cassano, della chiesa San Nicola di Catino, ha deciso di allestire una tenda per le celebrazioni. In attesa del nuovo edificio

Catino, estrema periferia a nord di Bari. Un quartiere un po' dimenticato, a due passi dalla problematica realtà di San Pio. E' qui che opera dal 2001 don Luciano Cassano, sacerdote della piccola parrocchia di San Nicola. Quattro mesi fa fu premiato dal Comune con il Nicolino d'Oro, per il suo essere “anima del quartiere Catino di Bari, privo senza la sua opera di qualunque struttura sociale”.

L'impegno di don Cassano per la sua comunità lo porta però oggi a prendere una decisione radicale. I proprietari del locale che ospita temporaneamente la sua parrochia, in attesa della costruzione della nuova chiesa, hanno chiesto un raddoppio del canone d'affitto. Troppo per le finanze della parrocchia, così don Cassano ha deciso di far allestire delle tende sul suolo dove sorgerà il nuovo edifico, in cui ospitare le celebrazioni in attesa del via libera da Roma ai lavori di costruzione.

Una soluzione estrema che però don Cassano spera non si protragga a lungo: nel quartiere esiste una struttura comunale inutilizzata, e la sua comunità ha deciso di partecipare al bando di assegnazione.

 

(Fonte: www.antennasud.it)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Catino: affitto troppo caro, la chiesa di San Nicola si sposta in tenda

BariToday è in caricamento