menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cristiani e musulmani uniti in preghiera nella Cattedrale: "No al terrorismo, sì alla pace"

Momento di condivisione religiosa prima della Santa Messa celebrata da don Franco Lanzolla. Presenti esponenti e circa 50 fedeli delle comunità islamiche cittadine

Cattolici e musulmani in preghiera prima della Santa Messa, quindi la lettura di alcuni versi del Corano in arabo e italiano: è stata una giornata speciale, in Cattedrale, dove si è svolto un momento comune di unione e vicinanza interreligiosa a seguito dei recenti attentati in Europa, alcuni dei quali perpretrati in nome del terrorismo islamico. Alla funzione celebrata da don Franco Lanzolla hanno partecipato anche 50 fedeli musulmani tra i quali l'imam del Cara di Bari, la Comunità del Bangladesh e il Centro Islamico cittadino.

"Siamo stati accolti con calore e ospitalità dai nostri fratelli in Cattedrale e abbiamo scambiato momenti belli di pace e di amore" ha spiegato all'Ansa Sharif Lorenzini, presidente della Comunità Islamica d'Italia, aggiungendo anche di aver rinnovato un "messaggio di unità a tutta la cittadinanza. Abbiamo dimostrato la comunione di intenti tra Islam e Cristianesimo partendo dalle letture delle nostre scritture, il Corano e la Bibbia, per dimostrare che il nostro Dio proclama pace, amore e fraternità". Bari, dunque, come le principali città italiane: da Roma a MIlano si svolti momenti di preghiera analoghi, con una forte partecipazione delle comunità musulmane.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Vendita e Affitto

Attico di lusso nel cuore di Bari: un sogno a due passi dal mare dove il fascino dell'antico si sposa all'eleganza del moderno

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento