Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca Ceglie del Campo

Fumo nero a Carbonara, non si ferma la piaga degli incendi. Il M5S: "Serve l'esercito"

La denuncia del consigliere municipale pentastellato Vito Saliano: "La presenza fisica delle forze dell'ordine può essere un deterrente contro questi criminali"

"Questa foto rappresenta il dramma della terra dei fuochi barese e non solo del Municipio 4, visto che i fumi si diffondono in tutta la città": il M5S, attraverso uno scatto inviato da un cittadino di Ceglie del Campo, denuncia ancora una volta il fenomeno degli incendi che periodicamente si ripete alla periferia del Municipio IV, questa volta nelle vicinanze del rondò di Carbonara. A chiedere interventi è il consigliere pentastellato Vito Saliano: "È tempo che si faccia qualcosa di concreto, che si lascino i social e si inizino a trovare soluzioni - dice l'esponente M5S in Municipio IV -  Le fototrappole non bastano, i droni ancora meno, serve l'esercito nelle nostre campagne, la presenza fisica delle forze dell'ordine può essere un deterrente contro questi criminali".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fumo nero a Carbonara, non si ferma la piaga degli incendi. Il M5S: "Serve l'esercito"

BariToday è in caricamento