Sabato, 31 Luglio 2021
Cronaca Ceglie del Campo / Via Corticelli

Bombola di gas e accendino nelle mani, minaccia i condomini: "Vi faccio saltare in aria". Bloccato 45enne

L'episodio nella serata di ieri in un condominio di via Corticelli a Ceglie: l'uomo è stato fermato dagli agenti delle Volanti e dopo accertamenti sanitari, ricoverato in Psichiatria

La bombola di gas sequestrata dalla polizia

"Non vi avvicinate, o vi ammazzo tutti". Vicino ad una bombola di gas, nella scala condominiale, brandiva un accendino nella mano destra, minacciando di far saltare in aria gli altri occupanti dello stabile, o chiunque gli si fosse avvicinato.

Momenti di paura mercoledì sera in un condominio di via Corticelli, nell'ex frazione di Ceglie del Campo. L'uomo, un barese di 45 anni, con precedenti di polizia, è stato bloccato dagli agenti delle Volanti, intervenuti sul posto dopo una segnalazione al 113.

Dopo aver tentato invano di dialogare con l'uomo e farlo ragionare, con un gesto fulmineo gli agenti gli si sono avvicinati e sono riusciti ad allontanarlo dalla bombola di gas, successivamente spostata e messa in sicurezza grazie anche all’intervento di un equipaggio dei Vigili del Fuoco.

Il sopralluogo effettuato dai poliziotti ha permesso di accertare che la bombola di gas, completa di valvola di erogazione e tubo di collegamento tranciato, era stata asportata da una stufa da riscaldamento che il 45enne aveva in casa.

Sottoposto a perquisizione, l’uomo è stato trovato in possesso di una bottiglia di alcool etilico da un litro, celata all’interno del giubbino. Il 45enne, sottoposto ad accertamenti sanitari, è stato trasportato presso il reparto di psichiatria di una struttura ospedaliera. Per lui è anche scatta una denuncia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bombola di gas e accendino nelle mani, minaccia i condomini: "Vi faccio saltare in aria". Bloccato 45enne

BariToday è in caricamento