Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ceglie, gli attivisti del M5s 'spazzini' per un giorno: ripulita dai rifiuti l'Aia di Cristo

Il prossimo 4 aprile verrà discussa in Consiglio la proposta dei pentastellati per trasformare l'area comunale in un parco

 

Guanti, sacchi neri e scopettoni: gli attivisti del Movimento 5 stelle di Bari si sono riuniti questa mattina a Ceglie del Campo per ripulire l'area verde dell'Aia di Cristo. L'ultimo capitolo dello 'Spazzatour' ha visto protagonista il portavoce dei pentastellati al quarto Municipio Vito Saliano, che insieme ad altri cittadini ha rimosso i rifiuti e le erbacce presenti non solo tra il verde, ma anche su scale e altri arredi dello spazio di proprietà del Comune. Già lo scorso luglio gli attivisti fecero un primo sopralluogo e una pulizia generale dell'area, denunciando lo stato di abbandono in cui versava.

L'obiettivo del Movimento è trasformare l'Aia di Cristo in un parco pubblico da regalare ai residenti del quarto Municipio. "Il prossimo 4 aprile - spiega Saliano - verrà discussa in Consiglio la nostra proposta per la riqualificazione dell'area. La pulizia di oggi è la dimostrazione di come con un piccolo impegno è possibile migliorare il decoro urbano. Speriamo che l'amministrazione colga il nostro esempio". 

Potrebbe Interessarti

Torna su
BariToday è in caricamento