Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca

La 'cena bianca' invade il centro, tutti a tavola in corso Vittorio Emanuele

Circa novemila i partecipanti per la terza edizione dell'evento conviviale, una lunga distesa di candide tavolate da piazza Libertà fino all'incrocio con via Melo

Tavole apparecchiate con cura, commensali rigorosamente vestiti di bianco, sorrisi e grande allegria. Per una sera, migliaia di baresi si sono ritrovati a tavola insieme, nel cuore della città, per partecipare alla terza edizione della 'cena in bianco', l'evento conviviale 'total white' che prende ispirazione dal 'dîner en blanc'  nato a Parigi.

Una lunga distesa di candide tavolate ha preso forma sin dal tardo pomeriggio in corso Vittorio Emanuele, dai piedi della Prefettura e del Piccinni fin all'incrocio con via Melo. Neppure il caldo ha fiaccato l'entusiasmo dei partecipanti, che sin dalle 18 - ora in cui è scattata la chiusura al traffico del tratto interessato dall'evento - si sono affacendati per allestire i tavoli. Bicchieri in vetro, piatti di porcellana e tovaglioli di stoffa, come previsto dalle rigide regole dell'evento - in cui sono bandite stoviglie di plastica e carta - poi libero spazio alla fantasia, con composizioni floreali e candele. E se qualcuno si è affidato al catering, in tanti hanno scelto invece di preparare la cena con le proprie mani, magari cogliendo l'occasione per portare in tavola piatti tipici baresi, come l'immancabile 'patate, riso e cozze'. Qualche minuto dopo le 21, con il rituale sventolio di fazzoletti bianchi, la cena ha preso ufficialmente il via, per terminare, come da consuetudine, a mezzanotte e mezzo. Spazio anche alla beneficenza: sono stati allestiti gazebo dell'ANT (l'Associazione nazionale tumori che offre gratuitamente assistenza domiciliare ai malati oncologici), dove in cambio di una libera donazione i partecipanti hanno ricevuto palloncini bianchi, ed è stata avviata una raccolta fondi a favore della Onlus Santa Chiara, che gestisce la mensa della Cattedrale.

'Bari bianca', tutti a cena in corso Vittorio Emanuele

Soddisfatti e sorpresi dalla straordinaria partecipazione gli organizzatori dell'evento (Rosa Armenise Vanni Marzulli, Edo Giua, Anna Cavallo, Almerico Brancaccio e Mario Ferorelli): circa novemila, si stima, i partecipanti di quest'anno, contro i cinquemila del 2014, mentre per la prima edizione, ai piedi della Basilica, le adesioni furono 1.800. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La 'cena bianca' invade il centro, tutti a tavola in corso Vittorio Emanuele

BariToday è in caricamento