Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cronaca

"Cena in bianco" per tutti: a Bari l'esperimento della convivialità in piazza

Ci si veste di bianco, si porta cibo da condividere e si cena all'aria aperta. Una iniziativa di convivialità ed eleganza che nel mondo è già conosciuta. Bari sarà la prima città del sud ad ospitare l'evento

La cena in bianco a Parigi

Gli invitati sono oltre 1000. Ma l’idea è di allargare la platea il più possibile. Per il momento si tratta di un gruppo aperto su Facebook. L’input è stato lanciato da Mario Ferorelli, presidente della circoscrizione San Nicola-Murat, e il passaparola sta iniziando a diventare virale per l’organizzazione della prima “Cena in Bianco” a Bari.  Si tratta di una iniziativa nata a Parigi 25 anni fa per idea di Francois Pasquier: una sorta di flash mob, dove in perfetto stile gratuito e conviviale si decide di portare del cibo da mettere in condivisione in una ideale cena con gli altri invitati. Il luogo è una piazza, che si trasforma per magia in un grande salotto di casa. A Parigi fu scelta piazza Notre Dame. A Torino si andò sotto la Mole. A Bari non si sa, ma fa parte delle regole del gioco. Insieme ad un’altra fondamentale: ci si veste di bianco, dalla testa ai piedi.

Gli organizzatori spiegano le condizioni da rispettare se si vuole partecipare. In primis occorre inviare una mail a cenainbiancobari@gmail.com. Una volta iscritti si è avvisati sulla data e il luogo dell’evento, ma mai prima di 24 ore. Come detto occorre abbigliarsi di bianco, portando una cesta contente il cibo che ciascuno avrà deciso di preparare. Servono anche le sedie per sé, e possibilmente, anche per chi non ha la possibilità di trasferirle da casa

Terminata la cena si sparecchia e, scrivono,  “non si lascia neanche un rifiuto”. “Il piacere della tavola – spiega una delle organizzatrici, Rosa Armenise -  significa non arrivare con piatti e bicchieri di carta, lattine e tutto quello che genera rifiuti non sostenibili e non produce gradevolezza”. Bari sarà la prima città del Mezzogiorno ad ospitare l’evento. Per il momento è partito il passaparola, ma l’attesa per questo appuntamento inizia a crescere a dismisura. E chissà che il passaparola non si trasformi in un evento unico.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Cena in bianco" per tutti: a Bari l'esperimento della convivialità in piazza

BariToday è in caricamento