Giovedì, 5 Agosto 2021
Cronaca

Centri scommesse illegali, blitz della Finanza: chiuse 46 agenzie

Operazione delle Fiamme Gialle tra Bari e alcuni Comuni della provincia. 91 le persone denunciate: in corso indagini per verificare eventuali legami con la malavita nella gestione dei centri

Foto di repertorio

Quarantasei centri scommesse sequestrati, 91 persone denunciate, sanzioni amministrative per 3 milioni e 600mila euro. E' il bilancio di un'operazione di contrasto al gioco illegale compiuta dalla Guardia di Finanza tra Bari e i Comuni di Capurso, Modugno, Triggiano, Gioia del Colle, Acquaviva, Altamura e Grumo Appula.

Nel corso del blitz sono stati sequestrati anche numerosi computer, modem, stampanti e monitor utilizzati per l'attività dei centri scommesse, per un valore complessivo di 150mila euro. Tra le infrazioni contestate ai gestori delle agenzie, il mancato rispetto delle prescrizioni previste dal "Decreto Balduzzi", che impone di informare i giocatori sui rischi della 'ludopatia'.

Le indagini avviate dalla Guardia di Finanza proseguono per accertare ulteriori illeciti fiscali da parte dei gestori ed eventuali legami con la malavita locale nella gestione delle agenzie.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Centri scommesse illegali, blitz della Finanza: chiuse 46 agenzie

BariToday è in caricamento