menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

A Ruvo e Corato serve più personale per i centri vaccinali: i sindaci scrivono alla Regione Puglia

I primi cittadini De Benedittis e Chieco chiedono "l'individuazione di due differenti equipe sanitarie, destinate a operare rispettivamente in ciascuno degli hub per esplicare la massima operatività in ossequio alle recentissime disposizioni regionali e nazionali"

I sindaci di Corato, Corrado De Benedittis, e di Ruvo di Puglia (Bari), Pasquale Chieco, hanno inviato una lettera indirizzata all'assessore alla Sanità della Regione Puglia, Pier Luigi Lopalco, e al direttore della Asl Bari, Antonio Sanguedolce, per chiedere di aumentare la dotazione di personale operativo nei due centri vaccinali anti Covid attivi nei due comuni, in modo da non rallentare la campagna di immunizzazione

"Considerata - si legge nella lettera - la necessità di dare un forte impulso alla vaccinazione della popolazione e considerato che sono stati allestiti due importanti centri vaccinali nelle città di Corato e Ruvo di Puglia, si chiede l'individuazione di due differenti equipe sanitarie, destinate a operare rispettivamente in ciascuno degli hub per esplicare la massima operatività in ossequio alle recentissime disposizioni regionali e nazionali".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento